Passaporto e visto

Per entrare in territorio kyrgyzo è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno tre mesi dalla data di ingresso nel Paese. Dal 2012 non è più necessario il visto di ingresso per motivi di turismo e/o di affari per soggiorni che non superino i 60 giorni. Negli altri casi è ancora necessario essere in possesso del visto che viene rilasciato dall’Ambasciata del Kazakhstan a Roma, dal Consolato del Kazakhstan a Milano o dal Consolato del Kyrgyzstan a Ginevra.

Minori: dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani dovranno essere in possesso di passaporto individuale, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009.