Lago Ysykköl (Issuk-Kul)

Il lago Ysykköl, con i suoi 170 km di lunghezza e 70 km di larghezza, è uno dei laghi più grandi al mondo, secondo solo al Lago Titicaca. Il lago si trova a 1600 m s.l.m. e si è formato su una grande depressione tra le vette del Küngey Alatau e la catena del Terskey Alatau. In passato il lago veniva utilizzato dalla Marina Militare sovietica per testare siluri ad alta precisione lontano da occhi indiscreti, per questo non erano ammessi turisti in queste località. Fra le attrattive del territorio vanno ricordate la sorgente d’acqua calda di Altyn Arashan, a 3000 m d’altezza, l’immenso e silenzioso pascolo estivo della valle di Karkara e le falesie di arenaria rossa del canyon di Jeti-Öghüz. Inoltre, per gli appassionati è possibile pescare nel lago e tentare di catturare la trota locale, il cui peso arriverebbe addirittura fino a 35 kg.